Omografi

Gli omografi: cosa sono?

Gli omografi sono parole che variano significato in base all´accento (tonico o fonico) applicato es. pèsca (frutto) o pésca (pescare).

Il dizionatore segnala eventuali omografi, evidenziando il termine; è possibile visualizzare i vari significati che assume posizionandosi sopra la stessa.

ASCOLTA ESEMPI


ELENCO OMOGRAFI

Qui di seguito un´elenco che riporta una parte degli omografi più diffusi.

accoppi si pronuncia "accòppi" o "accóppi"
accoppia si pronuncia "accòppia" o "accóppia"
accoppiano si pronuncia "accòppiano" o "accóppiano"
auguri si pronuncia "augùri" (pl. augurio) o "àuguri" (da augurare, tomba etrusca)
dioniso si pronuncia "diòniʃo" o "dionìʃo" (alla latina)
tenere si pronuncia "tenére" (verbo) o "tènere" (aggettivo / morbide)
azteco si pronuncia astèco o aztèco (non atzèco)
atzeco si pronuncia astèco o aztèco (non atzèco)
aztechi si pronuncia astèchi o aztèchi (non atzèchi)
atzechi si pronuncia astèchi o aztèchi (non atzèchi)
abbaino si pronuncia "abbaìno" (lucernario) o "abbàino" (da abbaiare)
abbaio si pronuncia "abbaìo" (abbaio continuo) o "abbàio" (da abbaiare)
abbonati si pronuncia "abbònati" (verbo, imperativo) o "abbonàti" (sottoscritti a un abbonamento)
accetta si pronuncia "accètta" (da accettare) o "accétta" (ascia)
accorsi si pronuncia "accòrsi" (accorgere) o "accórsi" (accorrere)
affetti si pronuncia "affètti" (sentimento) o "affétti" (affettare)
affetto si pronuncia "affètto" (sentimento, colpito) o "affétto" (affettare)
alleati si pronuncia "alleàti" (legato da patto di alleanza) o "allèati" (verbo alleàre)
aloe si pronuncia "alòe" (antiche feste greche) o "àloe" o "aloè" (pianta)
altera si pronuncia "altèra" (altezzoso) o "àltera" (da alterare)
alteri si pronuncia "altèri" (altezzoso) o "àlteri" (da alterare)
altero si pronuncia "altèro" (altezzoso) o "àltero" (da alterare)
Alvaro si pronuncia "Alvàro" (italiano) o "Àlvaro" (spagnolo)
ambiti si pronuncia "ambìti" (da ambire) o "àmbiti" (ambiente)
ambito si pronuncia "ambìto" (da ambire) o "àmbito" (ambiente)
ancora si pronuncia "ancóra" (avverbio) o "àncora" (della nave)
annesso si pronuncia "annèsso" o "annésso"
annette si pronuncia "annètte" o "annétte"
annettere si pronuncia "annèttere" o "annéttere"
annetti si pronuncia "annètti" o annétti"
annetto si pronuncia "annètto" o "annétto"
annettono si pronuncia "annèttono" o "annéttono"
anuria si pronuncia "anùria" (mancanza di urina) o "anurìa" (della coda)
aporia si pronuncia "apòria" (farfalla) o "aporìa" (difficoltà logica)
apposta si pronuncia "appòsta" (da appostare o avverbio) o "appósta" (da apporre)
apposto si pronuncia "appòsto" (da appostare) o "appósto" (da apporre)
arakiri si pronuncia "arakìri" o "Haràkiri" (alla giapponese)
arbitri si pronuncia "arbìtri" (soprusi) o "àrbitri" (giudici)
arena si pronuncia "arèna" (campo da gioco) o "aréna" (sabbia)
arista si pronuncia "àrista" (di maiale) o "arìsta" (termine botanico)
armeggio si pronuncia "arméggio" (soprusi) o "armeggìo" (arruffio)
asfissia si pronuncia "asfissìa" (da asfissiare) o "asfissìa" (sostantivo)
Atena si pronuncia "Atèna" (dea mitologica greca) o "Àtena" (località)
auguri si pronuncia "augùri" (augurio) o "àuguri" (da augurare o sacerdoti)
auspici si pronuncia auspìci (buoni presagi) o "àuspici" (fautori)
avena si pronuncia "avèna" (cereale e cognome) o "Àvena" (località)
bacino si pronuncia "bacìno" (catino, idrico) o "bàcino" (da baciare)
balia si pronuncia "balìa" (essere in balia) o "bàlia" (nutrice)
balzano si pronuncia "balɀàno" (eccentrico) o "bàlɀano" (da balzare)
benefici si pronuncia "benefìci" (vantaggi) o "benèfici" (caritatevoli)
botte si pronuncia "bòtte" (percosse) o "bótte" (barile)
brusio si pronuncia "Brùsio" (città) o "brusìo" (rumore)
Bucarest si pronuncia "Bùcarest" o "Bucarèst"
buccheri si pronuncia "Bucchèri" (città) o "bùccheri" (pl. bùcchero)
canada si pronuncia "Cànada" (più comune) o "Canadà"
capitano si pronuncia "capitàno" (grado militare) o "càpitano" (da capitare)
capito si pronuncia "capìto" (da capire) o "càpito" (da capitare)
casareccio si pronuncia attenzione, si scrive casereccio "caseréccio"
cascina si pronuncia "cascìna" (edificio) o "Càscina" (città)
catetere si pronuncia "catetère" o "catètere" (meno corretto)
cenge si pronuncia "cènge" o "cénge" (pl. cèngia o céngia)
cengia si pronuncia "cèngia" o "céngia"
cera si pronuncia "cèra" (aspetto del viso) o "céra" (d'ape)
cesto si pronuncia "césto" (contenitore) o "Cèsto" (fiume o città)
cherigma si pronuncia "cherìgma" o "chèrigma"
circuito si pronuncia "circuìto" (participio passato di circuire) o "circùito" (pista)
collega si pronuncia "collèga" (di lavoro) o "colléga" (da collegare)
colleghi si pronuncia "collèghi" (di lavoro) o "colléghi" (da collegare)
colonia si pronuncia "colònia" (possedimento) o "colonìa" (contratto agrario)
colonie si pronuncia "colònie" (possedimento) o "colonìe" (contratto agrario)
colto si pronuncia "còlta" (da cogliere) o "cólta" (da erudito)
colto si pronuncia "còlti" (da cogliere) o "cólti" (da erudito)
colto si pronuncia "còlto" (da cogliere) o "cólto" (da erudito)
colubro si pronuncia "colùbro" o "còlubro"
compiti si pronuncia "compìti" (garbato) o "cómpiti" (incarico)
compito si pronuncia "compìto" (garbato) o "cómpito" (incarico)
complice si pronuncia "còmplice" o "cómplice" (si può dire in entrambi i modi)
condomini si pronuncia "condòmini" (abitante di un condominio) o "condomìni" (pl. di condomìnio)
connesso si pronuncia "connèsso" o "connésso"
connettere si pronuncia "connèttere" o "connéttere" (si può dire in entrambi i modi)
concentrati si pronuncia "concèntrati" (imperativo concentràre) o "concentràti" (part. pass concentràre)
conservatori si pronuncia "conservatòri" (musicali) o "conservatóri" (tradizionalisti)
conservatorio si pronuncia "conservatòrio" (musicale) o "conservatório" (tradizionalisti)
console si pronuncia "cònsole" (carica politica) o consòl (oggetto) scritto consolle ma pronunciato consòl
constata si pronuncia "cònstata" o "constàta"
constatano si pronuncia "cònstatano" o "constàtano"
constati si pronuncia "cònstati" o "constàti"
constato si pronuncia "cònstato" o "constàto"
coppa si pronuncia "còppa" (trofeo) o "cóppa" (capocollo)
correo si pronuncia "còrreo" o "corrèo"
corresse si pronuncia "corrèsse" (da correggere) o "corrésse" (verbo correre)
corsa si pronuncia "còrsa" (nato in Corsica) o "córsa" (da correre)
corso si pronuncia "còrso" (nato in Corsica) o "córso" (da correre)
credo si pronuncia "crèdo" (fede) o "crédo" (da credere)
cresima si pronuncia "crèsima" o "crésima" (si può dire in entrambi i modi)
creta si pronuncia "Crèta" (isola greca) o "créta" (argilla)
Creti si pronuncia "Crèti" (Crèta) o "Créti" (cognome)
Crostolo si pronuncia "cròstolo" o "cróstolo"
Cesarea si pronuncia "Cesarèa" (toponimo, Turchia) mentre "Cesàrea" per Santa Cesàrea (Puglia) o Porto Cesàreo




Potrebbe esserti utile approfondire il significato di accento tonico o fonico.







© 2018 - 2019 dizionatore.it - A cura di Andrea Tagliabue
Andrea Tagliabue - Speaker | Doppiatore | Italian Voice Over